Gruppo Scout Cognento 1

Home/Gruppo Scout Cognento 1
Gruppo Scout Cognento 1 2017-05-20T12:32:39+00:00

Da diversi anni è presente in parrocchia il Gruppo Scout Cognento 1, che organizza attività formative e ricreative per bambini e ragazzi secondo i canoni standard dell’associazione nazionale AGESCI.

Questa la suddivisione classica per età:

Branco Waingunga e Branco Roccia della Pace

Dagli 8 agli 11 anni i bambini e le bambine vivono nel “branco” o nel “cerchio” come lupetti o coccinelle. Il metodo educativo utilizzato è quello dello Scoutismo i cui fondamenti si trovano nell’opera di Baden-Powell, nello Statuto e nel Patto Associativo. La proposta educativa della Branca Lupetti/Coccinelle viene proseguita nelle età successive da quella della Branca Esploratori/Guide e Rovers/Scolte.

Uniforme Scout - Lupetti-Coccinelle

 

Reparto Eldar

La Branca Esploratori/Guide si rivolge ai ragazzi dai 12 ai 16 anni che si uniscono in Unità chiamate Reparti. I fini della proposta educativa della Branca, comuni a tutta l’Associazione, sono presentati in maniera adeguata all’età, rispettando i tempi di crescita dei singoli e della comunità; ad essi debbono ispirarsi tutte le attività del Reparto sia nella fase di preparazione che in quella di realizzazione, sia, infine, in sede di verifica. Il metodo educativo utilizzato è quello dello Scoutismo i cui fondamenti si trovano nell’opera di B.P. L’esperienza fatta dai ragazzi nella Branca e/o si pone come continuazione di quella da loro eventualmente già fatta nei Branchi/Cerchi e tende a completarsi organicamente in quella della Comunità Rover/Scolte. La realizzazione di tale continuità è compito statuario della comunità Capi, ma i Capi Reparto, per la posizione centrale della Branca, vi pongono particolare attenzione. L’intero Reparto vive nello spirito espresso dalla Legge, Promessa e motto.

 

Clan Noldor

I Rover e le Scolte sono ragazzi/e tra i 16 e 19 anni che aderiscono alla proposta che lo Scoutismo fa alla loro età. Formano le Comunità R/S per vivere un’esperienza tesa a favorire la crescita di ciascuno nell’impegno dell’autoeducazione, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte per la vita. I fini e le linee fondamentali del metodo del Roverismo/Scoltismo, già delineati da Boden-Powell, sono quelli comuni a tutta l’Associazione. La proposta educativa della Branca R/S, mentre costituisce il completamento della formazione attuata nelle Branche precedenti, è aperta anche all’adesione di giovani non provenienti dallo scautismo.

 

Co.Ca.

Gli adulti in servizio educativo presenti nel gruppo formano la comunità capi che ha per scopo: l’elaborazione e la gestione del Progetto educativo; l’approfondimento dei problemi educativi; la formazione permanente e la cura del tirocinio degli adulti in servizio educativo; l’inserimento e la presenza dell’Associazione nell’ambiente locale. La comunità capi, nelle forme che ritiene più opportune: esprime tra i capi della comunità capi una capo e/o un capo gruppo (ambedue se si tratta di un gruppo misto); affida alla competente autorità ecclesiastica la nomina dell’Assistente Ecclesiastico di gruppo e degli Assistenti Ecclesiastici di unità; cura i rapporti con gli ambienti educativi nei quali vivono ragazzi e ragazze (famiglia, scuola, parrocchia ecc.). La capo gruppo ed il capo gruppo, d’intesa con l’Assistente Ecclesiastico di gruppo ed avvalendosi dell’aiuto della comunità capi, curano in particolare: l’attuazione degli scopi e l’animazione della comunità capi; i rapporti con associazioni, enti civili ed ecclesiastici presenti nel territorio in cui agisce il gruppo; la gestione organizzativa ed amministrativa del gruppo. La capo gruppo e il capo gruppo, congiuntamente, hanno la rappresentanza legale del gruppo.

 

Per maggiori informazioni: cognento1.altervista.org